Il Piano Casa è una legge regionale attiva dal 2009, che attraverso numerose proroghe è stata applicabile fino ad oggi.

La Legge Regionale n. 14 del 04 Aprile 2019, "Veneto 2050", rilancia infatti "misure finalizzate al miglioramento della qualità della vita delle persone all’interno della città e al riordino degli spazi urbani, alla rigenerazione urbana in coerenza con i principi del contenimento del consumo di suolo (L.R. 14/2017)."

Ricorrendo a questa norma è possibile ampliare la propria abitazione esistente, di un 15% minimo (derogando anche dalle distanze),  fino ad arrivare, in alcuni casi particolari, ad una quota anche dell’80%.

 

Tale condizione è estendibile anche per interventi che prevedono la demolizione e la ricostruzione; a loro volta incentivati con ulteriori agevolazioni, nell'ottica di una riqualificazione del patrimonio edilizio.

Nel caso si tratti di prima casa di abitazione, inoltre, viene assicurata una riduzione o addirittura l’azzeramento della quota del costo di costruzione relativa agli oneri che si devono pagare al Comune di competenza quando si costruisce volume in più.


Insomma un doppio vantaggio:

– in termini di volume in più da edificare
– in termini di sconto degli oneri, tasse obbligatorie da versare al Comune, solitamente piuttosto elevate.

CHIAMA SUBITO PER AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI! ASSIEME VALUTEREMO COME USUFRUIRE AL MEGLIO DELLE AGEVOLAZIONI...